CINEMA

Qualcosa è cambiato

locandina Commedia. Melvin Udall (Jack Nicholson) soffre di disturbi di tipo ossessivo e maniacale: ha una paura assurda per i microbi, evita accuratamente di calpestare le fessure nei marciapiedi... e ha una passione esagerata per offendere, insultare e ferire gli altri, chiunque siano. Se lo incontrate in ascensore o per strada, state attenti ad evitarlo. Ma non sempre è possibile sfuggirgli.
La sua vittima preferita è il vicino di casa che, essendo gay, ha molti argomenti "interessanti" su cui essere aggredito.
Ma allo scrittore capita un imprevisto: si innamora. Si innamora all'improvviso del suo cane, del suo amico gay ... di una sensibile cameriera. Ma il suo "amore" e' tutto particolare, con molte sfumature, a cui Nicholson riesce a donare qualche eccesso molto posato.
Una commedia più dolce che amaragnola, interpretata da una bravissima Helen Hunt e da Jack Nicholson che torna in un ruolo decisamente impegnativo, ma che solo la sua personalità poteva contribuire a rendere così esemplare.
Vincitore di 3 Golden Globe 1998.
Vincitore di 2 Oscar 1998.


Regia: James L. Brooks
Interpreti: Jack Nicholson, Helen Hunt, Greg Kinnear
Anno: USA 1997