CINEMA Home Page

L'odore della notte

locandina

Drammatico. Roma, fine anni '70. Tre ragazzi vivono emarginati dal mondo nella perferia romana, combattuti tra i loro sogni e la dura realta' vissuta tra le vie di una borgata abbandonata a se' stessa, senza futuro, senza un obiettivo per migliorare la propria vita. I sogni sembrano allora troppo grandi, talmente grandi che risulta impossibile pensare di realizzare, e nei loro cuori nasce una rabbia profonda, una rabbia di sfogo, di frustrazione, di ribellione.
Remo Guerra (V. Mastrandrea) mette su una piccola banda di rapinatori insieme ai suoi due amici e, prima per strada, poi negli appartamenti, rapinano dei loro averi ricchi facoltosi romani. Queste azioni vengono alternate, nel film, con momenti di riflessione introspettiva che trasferiscono allo spettatore tutta l'angoscia e la rabbia che questi ragazzi vivono e sfogano abbattendosi contro le istituzioni.
Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 1998.


Regia: Claudio Caligari
Interpreti: Valerio Mastrandrea, Marco Giallini, Giorgio Tirabassi
Anno: Italia 1998